Trekking medi

Una mattina o un pomeriggio in giro per l’isola, per scoprire l’entroterra… senza rinunciare al mare

Khagiàr
È un’affascinante escursione tra le lave eruttate da Kùddia Randazzo: un duomo lavico, sul fianco nord della Montagna Grande, artefice della penultima eruzione terrestre di Pantelleria e della formazione di Punta Spadillo, 7.900 anni fa. Il paesaggio è un nodo gordiano di lave e boscaglie, con vedute mozzafiato, in un…
Kùddia Mida
È una escursione onirica e di grande impatto suggestivo, che viaggia tra la cresta della Montagna Grande e il cratere di Kùddia Mida, col suo magnifico belvedere sullo Specchio di Venere e il mare. Procede, entro il bosco sempreverde, tra sentieri di montagna (in terra battuta, roccia e tronchi) e…
Gelfisèr
L’itinerario si snoda sui fianchi di un imponente vulcano, da Khufirà a Sibà, su un sentiero in basole di pietra lavica e roccia immerso nella macchia mediterranea, per sfociare entro il suo cratere tra magnifici crepacci e veri e propri canyon ammantati di lecci, dove all’alba dell’unità d’Italia una banda…
Più di una semplice gita, aggiunge all’amena passeggiata intorno alla valle di Monastero, della sezione precedente, una meta a carattere termale, con relativo percorso da trekking: la sauna di Benikulà. A partire dalla necropoli tardo-Antica, viaggerete dal crinale di Zighidì verso gli scoscesi fianchi della Montagna Grande, fino alla Sauna…
Gibèle
Viaggia intorno al più grande vulcano dell'isola, con partenza dal Quadrivio della Serràglia, per sfociare dentro il suo cratere, passando per il Khàlkhi: un passo di montagna ammantato dal bosco e ricco di vestigia e di iceberg di lava. Raggiungerete quindi i 700 m, tra fortilizi della II Guerra Mondiale,…
Favàre
Si dispiega tra Benikulà e Monastero, passando per la Sauna, il Passo del Vento, due Gibilè, la Fossa del Rosso, le Favàre, Serràglia, Khassà e Monastero, tra fenomeni di vulcanismo secondario e cornici naturalistiche e rurali. Dopo un primo tratto su un affascinante percorso in pietra lavica e una sauna…
KUTTINÀR (3-4 ore)
È un affascinante viaggio tra il Khafàro e Randazzo, che a partire dal Sentiero romano (avanzo del sistema di viabilità Kossyrese, in lastre di pietra lavica) si snoda tra le Lave del Khagiàr e quelle di Khuttinàr, per rientrare al punto di partenza passando per Triqbabìni e Bugèber. Dopo un…
È un itinerario adatto a tutti, piacevole e rilassante, ma non privo di attrattive, che viaggia intorno alla valle calderica di Ghirlanda, attraverso percorsi sterrati e asfaltati che mettono in luce la matrice contadina dell’isola, mentre i due crinali di Serra e Coste di Ghirlanda mostrano i segni del nostro…
Triknakhalè − Piano del Barone
Si snoda tra cornici rurali, con due parentesi avventurose a carattere geologico e storico. Partendo dal Quadrivio di Serraglia, attraversa le Kùddie Patite, Benimingàllo e Piano del Barone, per allungarsi a Coste di Ghirlanda (tra sorprendenti testimonianze del passato), poi a Piano di Ghirlanda, e tornare alla base passando per…

Info & Contatti

  • Esperto del territorio, per informazioni o prenotazioni chiama Peppe D'Aietti
  • (+39) 328 4165598

Invia Email

Seguici

Chi Siamo

Escursioni stradali, divulgative e da trekking, archeologiche e naturalistiche, diurne e notturne... alla scoperta dell'Isola di Pantelleria!

  • Trekking
  • Escursioni Brevi
  • Percorsi Stradali
  • Itinerari Divulgativi